Condividi la pagina

Ma perché sapete solo incutere ansia e timore?

Pubblicato in Blog
Posted by  Giovedì, 03-19-2020
(0 Voti)

Oggi per un attimo, senza pubblicare nulla, ho dato un occhiata a Facebook.

Nulla di nuovo e soprattutto nulla di positivo e di speranzoso. Ho scorto velocemente l'home page e nulla è cambiato  da una settimana a questa parte. Solita gente che si lamenta delle azioni restrittive del Governo che, per alcuni, sono troppo poche e per altri sono esagerate. Gente che quasi con fare spocchioso fa bella mostra dei propri wurstel (gambe) in giardino, dichiarando di stare in casa mentre in realtà pare in vacanza, spaparanzata su una sdraio a prendere il sole (con buona pace di chi vive in condominio), gente che si  lamenta della troppa gente in giro, gente che pubblica quotidianamente la frase #restiamo a casa quando magari va tutti i giorni a fare la spesa comprando il minimo indispensabile, per  avere la scusa di farsi la passeggiatina il giorno dopo, gente che odia il proprio vicino di casa ma magicamente canta con lui l'Inno di Mameli, gente che pubblica ossessivamente il corteo funebre di mezzi militari che trasportano le tante, troppe, vittime bergamasche per le quali chiederei silenzio dai balconi e non canti d'allegria! Io mi domando e dico ma perchè non si pubblica qualcosa di spensierato per non creare stress e ansia a chi magari è costretto a casa da solo, perchè non ha nessuno o perchè i  suoi famigliari sono lontani...Le liti, le continue immagini di morte e dolore mettono solo angoscia anche se purtroppo reali...Ricominciamo a far volare la fantasia, a pensare a qualcosa di bello e positivo, ci sono anche un sacco di guarigioni, la Cina è quasi del tutto uscita dall'emergenza, diamo anche qualche notizia positiva, altrimenti non se ne esce, non soltanto da casa ma proprio  psicologicamente...E anche questi cori da stadio dai balconi beh, non so a voi, ma a me mettono una angoscia mortale, sembra diventato quasi un obbligo uscire sul balcone per non passare agli occhi del vicinato come "quelli selvatici" ma a me le cose obbligate non piacciono,  io vorrei fare le cose sentite con il cuore e non partecipare ogni sera (per fortuna l'appuntamento delle 18.00 me lo salto perchè sono ancora al lavoro) ad un karaoke forzato (non ho mai amato il karaoke) perchè tutti lo fanno, non ho  mai amato il gregge ma sempre la pecora nera, cazzo sembra diventato un lavoro! Veramente pesante, che stress...

Letto 233 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Marzo 2020 16:06
Share »

PODCAST

PLAY TV WR 63

Archivio video

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

OLD VIDEOS

 

BecomeACreatorpreneur 400

Commenti recenti

PALINSESTO


DLUNEDI'
NCOMENATURA

button NcomeNatura

button beppelante


MARTEDI'
MUSICA NO STOP

button Toni Mix


MERCOLEDI'
UN'ORA D'AUTORE

Boton unoradautore

 button Nuove Entrate


GIOVEDI'
A BUSTA CHIUSA

button A BUSTA CHIUSA


VENERDI'
STYLO DJ

Botton StyloDJ


SABATO
DISCO DANCE

button DISCO DANCE

 


DOMENICA
MOTOWN

Sara Ienco 150x150


ASCOLTA
LA DIRETTA

 

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait


PRODOTTO
EDITORIALE

  L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.

 


 

 

Note Legali

POLICY