Condividi la pagina

Guerra mediatica...

Pubblicato in Blog
Posted by  Giovedì, 03-05-2020
(1 Vota)

Ci ho pensato un po' prima di decidermi a scrivere un nuovo blog, si  perchè il periodo che stiamo attraversando non è certo dei migliori.

L'anno 2020 è cominciato nel peggiore dei modi e coloro che si lamentavano della situazione economica italiana, nell'appena trascorso 2019, beh non hanno certo di che rallegrarsi. La pandemia (chiamiamola così è, a mio parere ,il giusto  termine) coronavirus sta dilagando nel nostro amato Paese e di questo dobbiamo ringraziare gli incompetenti che ci  governano a cui già in passato non è mai interessato troppo della salute del loro popolo (vedi i numerosi tagli alla sanità) e lo hanno confermato anche in questa situazione, ormai tragica. Facile chiudere la stalla quando  ormai i buoi sono fuggiti. Non sono nè un medico nè un epidemiologo  ma, come tutti, dò il mio modesto parere sulla situazione. Si è pensato  al reddito di cittadinanza, a mantenere i fancazzisti al caldo nelle loro casette investendo un sacco di miliardi anzichè usare  quei soldi  per creare posti di  lavoro o investendoli in prevenzione e sanità. Ora il Sig.Conte (incapace tanto da non essere definito da me nemmeno ministro ma semplice signore) fa proclami alla televisione chiedendo sacrifici (come sempre del resto) a tutti noi , detta le leggi da seguire per evitare al minimo i contagi, blocca un intero paese , costringe a casa milioni  di studenti senza che la nostra Scuola, così com'è strutturata possa garantire anche a distanza il prosieguo delle lezioni, studenti e famiglie allo sbaraglio, ditte, commercio, piccole imprese abbandonate a se stesse e l'Italia sempre più, scusate il francesismo, nella merda! Ora visto che le scuole sono chiuse, negli uffici pubblici si entra soltanto 4 perrsone la volta (vedi  uffici  postali) perchè non mettere anche un numero chiuso nei supermercati? Sbalordita del fatto che i centri commerciali sono sempre e comunque pieni, la gente nei paesi di provincia non circola, non mette piede nemmeno per sbaglio nei negozietti ma guarda caso affolla quei maledetti centri commerciali! Cos'è 18 bambini in una classe possono contaminarsi e centinaia di persone in un centro commerciale diventano, improvvisamente, immuni? Ma chi volete prendere per il culo, sicuramente esiste una forte emergenza ma con le vostre misure del beep state paralizzando il paese e state dando all'estero l'idea che l'Italia sia un vero e proprio lazzaretto. Quanti anni dovremo noi popolino lottare per riportare in auge la nostra bella Italia che avete affondato e scredtato? Riguardo poi il problema immigrazione di  cui , magicamente, nessuno parla più, tenendo conto che gli  sbarchi senza alcun controllo continuano ad esserci e sempre di più. A noi impediscono l'accesso  agli altri  paesi ma noi non chiudiamo porti e frontiere all'immigrazione. Cos'è il problema coranavirus attacca solo  gli  europei, i migranti sui barconi, se dovessero ammalarsi (essendo già noi in emergenza) dove li mettiamo? Ma a quanto pare ai signori al governo  tutto questo non interessa. Si aggiunga a questo marasma il fatto che la tanto decantata Europa (vedi il partito dementi dei "Più Europa" )non sta facendo nulla per aiutare il nostro Paese anzi  sembra che il solo  compito sia quello  di affossarlo sempre più nel nome dell'antico detto "mors tua vita mea". Ancora una volta , come ho fatto in chiusura di molti miei  blog, troppi miei blog, finisco con la frase povera Patria...

Letto 85 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Marzo 2020 15:11
Share »

PODCAST

PLAY TV WR 63

Archivio video

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

OLD VIDEOS

 

Commenti recenti

PALINSESTO


DLUNEDI'
NCOMENATURA

button NcomeNatura

button beppelante


MARTEDI'
TONY MIX

button Toni Mix


MERCOLEDI'
UN'ORA D'AUTORE

Boton unoradautore

 button Nuove Entrate


GIOVEDI'
A BUSTA CHIUSA

button A BUSTA CHIUSA


VENERDI'
STYLO DJ

Botton StyloDJ


SABATO
DISCO DANCE

button DISCO DANCE

 


DOMENICA
MOTOWN

Sara Ienco 150x150


ASCOLTA
LA DIRETTA

 

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait


PRODOTTO
EDITORIALE

  L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.

 


 

 

Note Legali

POLICY