Condividi la pagina

La mattanza...

Pubblicato in Blog
Posted by  Martedì, 06-29-2021
(0 Voti)

Sempre più sconvolta, rammaricata e incavolata per le notizie sulla mattanza a cui assistiamo, inermi, giornalmente,delle donne.

Donne, giovani , ragazzine (non ultimo il caso sconvolgente della ragazzina quindicenne bolognese trovata, dopo  la sua scomparsa, uccisa da un coetaneo a coltellate) private della loro vita, spesso per futili motivi, dalla mano assassina dei maschi. Maschi che molto spesso sono conoscenti, addirittura parenti, persone che ruotano nella sfera del loro quotidiano, definite "amiche" , di cui molto spesso si fidano e frequentano. Sicuramente la società è malata, gli adolescenti o spesso anche adulti che ne fanno parte hanno seri problemi , il principale la mancanza di rispetto per ciò che di più sacro esiste al mondo la vita. Bisogna interrogarsi a fondo e capire cosa spinga queste persone, che spesso sono lucide nei loro gesti estremi, a scagliarsi con tanta rabbia contro questi esseri indifesi , non esiste più il rispetto, non viene insegnato nelle famiglie, non viene insegnato nelle scuole, sembra che ormai sia tutto lecito, un mondo malato, molto malato che ha visto  una crescita esponenziale , in questi ultimi tempi, di femminicidi. Ora bisogna dire basta a tutta questa violenza, bisogna educare le nuove generazioni al rispetto per la meravigliosa creatura che è la donna, basta differenziazioni in base al sesso, basta discriminazioni, sembra che siamo ritornati indietro nel tempo e che i milioni di anni di cultura che ci separano e ci allontanano dall'uomo di Neanderthal non abbiano insegnato nulla ai maschi, questi maschi che sono tra noi e che ci considerano ancora degli oggetti da usare, calpestare, violare a loro piacimento, delle "loro proprietà" da utilizzare finchè si può e oltre (non tenendo conto delle  esigenze femminili  o del loro benestare) . Bisogna dire basta a tutto questo ma credo che a questa involuzione in atto nel sesso maschile sia ormai irreversibile e l'unica cosa che ci resta da fare è imparare a diventare più forti, a non farci calpestare e a difenderci , sperando che le leggi , che esistono, vengano applicate per i maschi trasgressori ma soprattutto che si riesca a prevenire la violenza con la denuncia...Denunciate, denunciate, denunciate! Parlate, parlate, parlate!

Letto 130 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Giugno 2021 14:44
Share »

PODCAST

PLAY TV WR 63

Archivio video

Palinsesto Video

 

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA

paypal donazione1
              

Dirette esterne

 

Commenti recenti

PALINSESTO


LUNEDI'
MUSICA NO STOP

button NcomeNatura


 


MARTEDI'
MUSICA NO STOP

button Toni Mix


 


MERCOLEDI'
UN'ORA D'AUTORE

Boton unoradautore


 


GIOVEDI'
A BUSTA CHIUSA

button A BUSTA CHIUSA


 


VENERDI'
MUSICA NO STOP

Botton StyloDJ


 


SABATO
DISCO DANCE

button DISCO DANCE


 


DOMENICA
MOTOWN

Sara Ienco 150x150


 


ASCOLTA
LA DIRETTA

 


PRODOTTO
EDITORIALE

  L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.

 


 

 

Note Legali

POLICY