Condividi la pagina

SERATA IN BIANCO-NERO

Pubblicato in Giornalaccio
Posted by  Mercoledì, 03-13-2019
(0 Voti)

Si arriva al fine pomeriggio con il cuore che dice speranza, ma il cervello dice pazienza.

Si apre così una serata che sarà tutta in bianco&nero.

La remuntada del 2 -0 rifilato alla Juve dall' Athletico Madrid in terra spagnola dava poche possibilità di poter avvenire. 

Simeone oligarca dei conchoneros non si aspettava una squadra rigenerata ed assatanata dopo soli 20 giorni di distanza.

Ma dall'inizio Allegri ha dimostrato di aver preso per mano i componenti della sua banda e con intelligenza ed acume tattico ha attuato il miracolo.

Pressing su tutte le palle e su tutti i giocatori, uomini che hanno espresso il meglio, che sembravano formare una vera forza d'urto....che ha lasciato poco o niente all'iniziativa avversaria.

CSEZHNI: non classificabile, non ha fatto un intervento degno di tal nome, ha toccato  palla come ultimo difensore per rimetterla in gioco.

CANCELO. pronto e veloce anche nel dialogo coi compagni. BONUCCI: attento in ogni circostanza, ha cercato anche i lanci lunghi. CHIELLINI: fino all'ultimo goccio di sudore, da vecchio capitano.

SPINAZZOLA: debuttante nella Juve e buttato nella mischia Champions ha dimostrato grandi capacità per un radioso avvenire. PIANIC: padrone dell' area di mezzocampo fa da riferimento per i compagni.

MATUIDI: è su tutti i palloni suoi e degli avversari ringhiando ferocemente. CHAN: gradevole scoperta a centrocampo spazia e fa girare il suo tachimetro personale: ovunque, contro tutti. 

BERNARDESCHI: sembra imparare le mosse di Ronaldo. Cattivo (sportivamente) il giusto, tecnico e tattico il giusto, ispiratore e rifinitore il giusto. Cresciutissimo. MANDZUKIC: fa sempre a sportellate ma non è

in formissima. Serve la causa e poi deve uscire prima della fine. RONALDO: ieri, un vero campione. Negli spogliatoi, durante il riscaldamento, nei sottopassaggi, durante la gara carica i "suoi" con la carica di chi

ha stravinto Coppe e Palloni. Tira la squadra, la fa sentire forte, segna tre gol...fa piangere persino la sua compagna per la forza che dimostra sul campo. CAMPIONISSIMO! Esalta, esulta, chiede il coinvolgimento

del pubblico. Mito.

Subentrano: il giovanissimo KEAN (sbaglia una rete quasi fatta su azione personale da urlo) debutta in CHampions senza patemi; anche per lui un radioso avvenire. DYBALA, che fa vedere alcune giocate da vero

campione, cercando di far rifiatare i suoi avendo più fiato di loro entrato nel corso, guadagna strategiche punizioni.

Un' ottima partita da parte di un'ottima squadra. Ora in attesa dei quarti...l'urna di Nyon...ma se si gioca così tutto può succedere.

Letto 14 volte
Share »
Beppelante

Le news di beppelante

PODCAST

ULTIME Il Giornalaccio

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 17:00 IL SALOTTO DI BEPPELANTE

  • MARTEDI' 18:00 TONY MIX 21:00 

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  • GIOVEDI'  18:30 "A BUSTA CHIUSA"

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN

     

 

Note Legali

POLICY

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait