Condividi la pagina

Enrico Bertolino

Pubblicato in FEBBRAIO
Posted by  Sabato, 02-29-2020
(0 Voti)

Cosa può fare un milanese, sempre abituato a saltare da un impegno all'altro,

quando saltano tutti gli impegni? Lo racconteranno EnricoBertolino e la sua compagnia, costretti a sospendere le repliche dello spettacolo di Instant Theatre® portato in tournèe nelle principali città italiane, hanno pensato di dare vita ad uno show suo social per alleviare il tedio da l’isolamento causato dal Coronavirus. Enrico Betolino, Luca Bottura, Massimo Navone, i polistrumentisti Roberto Di Bitonto e Tiziano Cannas Aghedu, grazie alla cooperazione di Enrico Bettella, Tiziano Vecchiato, hanno voluto dare vita ad un evento live, a suo modo virale intitolato Sapessi com’è strano restare chiusi in casa a Milano. Sabato 29 febbraio a partire dalle ore 19 inizierà una diretta sull’omonima pagina Facebook appositamente creata, nella quale Enrico Bertolino, nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione, passerà sotto la sua lente ironica le notizie e i fatti che hanno caratterizzato l’emergenza di questi giorno mixando costume, cronaca, comicità, satira politica e musica

Bertolino, anche lei ha dovuto cancellare i suoi spettacoli teatrali a causa dell’emergenza Coronavirus?

Sono state cancellate le date di Erba e l’ultima di Monza di sabato 29 febbraio: doveva essere una festa per chiudere in bellezza la tournée, invece è saltata, al pari di tutti gli eventi di formazione e consulenza che curo, che sono stati rimandati o cancellati. Tutto il nostro personale, tecnici e musicisti sono ora senza lavoro. Un sassofonista mi ha detto: “perché non facciamo un happening in diretta Facebook?”. Proporre tutto lo spettacolo sarebbe stato troppo lungo, così ho preparato un sunto.

Vogliamo fare lo stesso una festa, coinvolgere la gente a casa e portare un po’ di sollievo. In un momento in cui si parla di positività dei tamponi, noi vogliamo proporre solo positività emotiva, con tutto il rispetto per chi vive una situazione difficile. La comunicazione drammatica aumenta la drammaticità.

 

 

ISTANT  THEATRE

Enrico Bertolino ha iniziato da tempo a cimentarsi in una formula teatrale innovativa che ha portato con successo nei teatri di Roma e Milano.

Si tratta dell’ instant theatre spettacolo in cui narrazione, attualità, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira si incontrano sulle assi di un palcoscenico. Il teatro diventa così luogo di informazione satirica strettamente legata all’attualità, e lo spettacolo un percorso di conoscenza di un tema politico o sociale, un “tutorial” col sorriso sulle labbra, particolarmente indicato per chi, come lo stesso Bertolino, gronda certezze e dubbi equamente ripartiti.

Novanta minuti di spettacolo per chiarirsi le proprie convinzioni e farsene delle nuove. E’ possibile adattare l’esperimento ai più svariati temi del dibattito pubblico nazionale o locale attraverso un sapiente lavoro autorale svolto a tre mani da Enrico Bertolino, Luca Bottura e Massimo Navone che ne cura anche la regia.

Lo spettacolo di articola in tre fasi: nella prima Enrico Bertolino, nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione, passa sotto la sua lente ironica i contenuti del dibattito, nella seconda a commento dei temi trattati,

Bertolino allarga in dibattito, quando possibile, con esponenti del mondo della politica o della società civile portatori di pareri contrapposti sul tema. Una terza e conclusiva fase è rappresentata dalla “Rassegna stampa”, un’intramuscolo di satira pura con la rivisitazione delle prima pagine dei maggiori quotidiani italiani. Il pubblico in sala, oltre a godersi un monologo ironico ma non privo di spunti di riflessione, ha poi la possibilità di vedere a confronto due opinioni diverse, al fine di ampliare la propria conoscenza sull’argomento in modo semplice e coinvolgente. La formula dell’ instant theatre è stata sperimentata con successo in momenti salienti della politica italiana.

Il debutto, avvenuto con lo spettacolo Vota tu! (che a me vien da ridere) in occasione delle elezioni amministrative milanesi del giugno 2016, ha visto salire sul palco del Teatro Nuovo di Milano i due candidati sindaci Giuseppe Sala e Stefano Parisi.

Successivamente, nell’ottobre e nel novembre 2016 con lo spettacolo Perché boh – Guida comica allo sfruttamento della Costituzione, Enrico Bertolino ha affrontato il tema del referendum costituzionale del 4 dicembre invitando sul palco il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina e il Sottosegretario allo Sviluppo economico Ivan Scalfarotto (sostenitori del Sì) e il leader della Lega Nord Matteo Salvini e l’On. Stefano Fassina (sostenitori del No).

Informazioni aggiuntive

  • Event Time: Sabato 29 Febbraio 2020
  • Event Date: Sabato, 29 Febbraio 2020
  • Event Location: DIRETTA FACEBOOK
Letto 1699 volte Ultima modifica il Sabato, 29 Febbraio 2020 10:38
Share »

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

OLD VIDEOS

 

BecomeACreatorpreneur 400

Commenti recenti

PALINSESTO


DLUNEDI'
NCOMENATURA

button NcomeNatura

button beppelante


MARTEDI'
TONY MIX

button Toni Mix


MERCOLEDI'
UN'ORA D'AUTORE

Boton unoradautore

 button Nuove Entrate


GIOVEDI'
A BUSTA CHIUSA

button A BUSTA CHIUSA


VENERDI'
STYLO DJ

Botton StyloDJ


SABATO
DISCO DANCE

button DISCO DANCE

 


DOMENICA
MOTOWN

Sara Ienco 150x150


ASCOLTA
LA DIRETTA

 

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait

Note Legali

POLICY