Condividi la pagina

Rieccomi...

Pubblicato in Blog
Posted by  Mercoledì, 09-11-2019
(0 Voti)

E' passato sicuramente un po' di tempo dal mio ultimo blog e devo dire che, in questo  periodo, ho sentito parecchio la vostra mancanza.

Le vacanze estive e gli impegni lavorativi mi hanno tenuta distante da voi, è stato un periodo di molto lavoro, ufficiale e non (mi sono improvvisata imbianchina e ho dato una rinfrescata al mio luogo di lavoro) , dunque molti impegni e poco tempo. Ora nella pausa pranzo mi  dedico un po' a voi, che dire,  siete rientrati tutti, avete ripreso il vostro tran tran quotidiano, spesso sempre uguale e un po' noioso? Spero di sapervi tutti bene, ancora il tempo è con noi e dopo una breve pausa di pre-autunno sembra che ci aspetti  un nuovo periodo estivo che, sicuramente, dà ancora un po' di gioia a noi amanti  dell'estate e della bella stagione. Previsioni meteo a parte (la natura, in fondo, fa ciò che vuole) volevo tornare sull'argomento umanità. Sono sempre più sorpresa (ma ormai dovrei averci fatto l'abitudine) dalla cafonaggine delle persone che incontro (volente o nolente) sulla mia strada. Il senso civico ormai si è andato a fare fottere e il rispetto per il prossimo,  non si sa nemmeno più dove stia di casa. Porto un esempio concreto capitatomi stamattina, lunga coda in tangenziale (as usual) , dalla prima corsia con freccia cerco di spostarmi in quella centrale (tenete conto che si procede a passo d'uomo) di tutta risposta a questo mio tentativo, badate bene avevo la freccia, arriva una donna arrogante che, non solo non mi permette di immettermi, ma suona con prepotenza, Faccio finta di nulla (per me assai  difficilie ) e decido di lasciar correre ma poco  dopo  mi arriva la conferma del tipo  di decerebrata che sta alla guida perchè, come se niente fosse, dal finestrino lancia il mozzicone di sigaretta terminata. Questo conferma quante teste di beep sono costretta a subirmi  ogni giorno e conferma anche la mancanza di rispetto per l'ambiente e per  quelle, purtroppo  poche persone, che non si comportano come loro. Altro  fatto, appreso dai social stamattina, un povero randagio che per  sua sfortuna si  fidava troppo degli umani a Partinico, Sicilia, è stato  avvicinato da una carogna che approffittando della bontà dell'animale lo ha bastonato con una pala fino a rompergli la spina dorsale e stava per dargli fuoco quando per fortuna è stato fotografato e ripreso da un passante che ha denunciato, fortunatamente, il tutto. Il cane è stato subito soccorso ma, purtroppo, non ce l'ha fatta...Ma quanto sono ignobili gli umani, ma quanta rabbia repressa c'è in loro, ma quanta vigliaccheria nel prendersela con un povero essere innocente, un'anima pura , una creatura desiderosa solo di una carezza e di un tozzo di pane...Allibita...Quanta ignoranza nell'essere umano...quanta mancanza di rispetto per le altre forme di vita...Quanto sdegno in me...Bene Robertigna...ben tornata alla realtà, rimettiti la corazza, abbandonata sul litorale croato, e torna a lottare...

Letto 195 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Settembre 2019 10:26
Share »

PODCAST

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Ultimi blog

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 17:00 IL SALOTTO DI BEPPELANTE

  •   button beppelante

  • MARTEDI' 18:00 TONI MIX 21:00   

  •  button Toni Mix

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  •  button Nuove Entrate

  • GIOVEDI'  18:00 "A BUSTA CHIUSA" 

  • button A BUSTA CHIUSA

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • button BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • button DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN                                                                                                                                                            
  • button MOTOWN

     

 

Note Legali

POLICY

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait

 

 

 

L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.