Condividi la pagina

Festa delle donne

Pubblicato in Blog
Posted by  Mercoledì, 03-06-2019
(0 Voti)

Fra qualche giorno sarà l'8 marzo festa delle donne e come tutti gli anni i nostri cellulari, le nostre pagine social saranno piene di auguri, auguri di cui io ,sinceramente, e penso anche molte altre donne ce ne facciamo ben poco.

  Innanzitutto ricordiamo che in questo giorno è successo un fatto devastante e di cronaca nera ,non certo un avvenimento divertente e festaiolo. Non sto nuovamente a raccontarlo, in tante occasioni l'ho ricordato, brevemente sono morte 134 donne nel rogo di una fabbrica di camicie in cui lavoravano a New York, l'8 marzo 1911. Ma, soprattutto ,io personalmente non gradisco gli auguri perché le donne andrebbero rispettate e trattate decorosamente tutto l'anno. Troppo spesso, quotidianamente, sono vittime di abusi, di violenze fisiche e verbali, di disparità, di isolamento, di mancanza di rispetto,di bullismo, di mobbing. Questo avviene non soltanto in Paesi che per "cultura" e "tradizione" non rispettano la donna ma anche in Italia e sempre più spesso. Il rispetto per noi donne andrebbe insegnato ai "maschietti" fin dalla tenera età ma mi rendo conto che ai giorni nostri sempre più spesso fin dall'adolescenza c'è una totale mancanza di rispetto nei confronti della donna, vista o come "sfogo sessuale" o bullizzata perchè magari non appartenente ai canoni di bellezza insiti nelle "teste malate" di molti maschietti.Molta strada c'è ancora da fare e allora questa festa della donna regalate meno mimose (brutte e che puzzano) e più rispetto. Io  personalmente dedico questo momento di riflessione alle tante spose bambine del Niger o della Somalia, alle tante ragazzine infibulate dell'Africa e dello Yemen, alle italiane stuprate o uccise da uomini che hanno amato, alle vittime di violenze domestiche. Per tutte quelle che lo festeggeranno un consiglio...passatelo in compagnia, confrontatevi con le vostre amiche, andate al cinema, a teatro, a cena in un bel ristorante ma non ridicolizzatevi partecipando, in squallidi locali, a spogliarelli di ragazzotti improbabili che scodinzolano come cagnolini e che magari (anzi sicuramente) di voi non importa nulla, nemmeno gli  piacete perchè sono gay...buona meditazione a tutte...

Letto 501 volte Ultima modifica il Mercoledì, 06 Marzo 2019 09:43
Share »

PODCAST

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 17:00 IL SALOTTO DI BEPPELANTE

  • MARTEDI' 18:00 TONY MIX 21:00 

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  • GIOVEDI'  18:30 "A BUSTA CHIUSA"

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN

     

 

Note Legali

POLICY

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait

 

 

 

L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.