Condividi la pagina

MAMABLU

Pubblicato in Musica Italiana
Posted by  Mercoledì, 06-05-2019
(0 Voti)

Grande attesa per il nuovo inedito di Alberto Fortis, il 3 Giugno uscirà in radio e su tutte le piattaforme digitali “MamaBlu”

Il testo della canzone prende spunto da tematiche molto attuali, quali l’immigrazione e l’integrazione, e parla di una giovane donna di origine afro, in attesa del suo bambino, che si muove sullo sfondo di Milano utilizzando la metropolitana, mezzo di trasporto che accompagna ogni giorno la vita quotidiana di migliaia di persone di diverse etnie, che salgono su questi vagoni.

Vite che corrono, si incrociano e si mescolano anche con sguardi, tra diffidenza da un lato ed integrazione dall’altro, vite che avrebbero da raccontare tante cose, forse in quei pochi istanti tra una fermata e l’altra ma che spesso rimangono “sospese” perché è già il momento di scendere. E si parla anche della forza di Milano, una città ormai a dimensione europea, specchio visibile di queste tematiche del nostro tempo, ma anche di persone sempre più attente a temi quali l’ecologia e l’ambiente.

Alberto, oltre ad essere un artista di grande livello, è un uomo sensibile ai temi sociali e umanitari e lo dimostra attivamente con la partecipazione, ad alcuni movimenti. E’ ambasciatore UNICEF, testimonial di A.I.S.M. (Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla) e di City Angels (Associazione umanitaria di volontariato sociale). Artista raffinato, sempre alla ricerca di nuovi stimoli, Alberto nella sua carriera ha avuto esperienze con nomi di grande calibro sia in Italia che negli Stati Uniti, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti.

Nonostante siano passati tanti anni di carriera, la sua vitalità artistica è in pieno fermento; nel 2018 ci ha regalato il suo gradito ritorno sulle scena musicale italiana con l’album "4Fortys", ventesimo disco della sua carriera, sotto etichetta Azzurra Music, un doppio cd celebrativo per i suoi 40 anni di percorso artistico. L’album è un progetto che omaggia in primis il ricordo del primo disco (Alberto Fortis – 1979 con la collaborazione della PFM) con la versione dei brani eseguiti in piano e voce live, mentre nel secondo cd troviamo una selezione delle canzoni più amate del suo repertorio, con le nuove versioni di “Milano e Vincenzo”, “La Nena del Salvador” e “Fragole infinite”. Completano il cd anche tre inediti. Adesso è il momento di “MamaBlu”, singolo che ci regalerà ancora una volta una personale interpretazione del mondo di oggi, con lo stile e la sensibilità ai quali Alberto ci ha abituato con la sua musica.

Letto 230 volte Ultima modifica il Mercoledì, 05 Giugno 2019 16:01
Share »

PODCAST

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 17:00 IL SALOTTO DI BEPPELANTE

  •   button beppelante

  • MARTEDI' 18:00 TONI MIX 21:00   

  •  button Toni Mix

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  •  button Nuove Entrate

  • GIOVEDI'  18:00 "A BUSTA CHIUSA" 

  • button A BUSTA CHIUSA

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • button BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • button DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN                                                                                                                                                            
  • button MOTOWN

     

 

Note Legali

POLICY

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività. La nostra emittente Rispetta le norme GDPR (General Data Protection Regulation).
Registrati
Please wait

 

 

 

L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.