Condividi la pagina

POOR WORKS

Pubblicato in Video
Posted by  Mercoledì, 02-15-2017
(0 Voti)
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
  • Your Website Title
  • Video

BIOGRAFIA: I Poor Works nascono nel 2008 dall'idea

di coinvolgere il pubblico con le note dei gruppi che più hanno segnato la scena musicale internazionale degli ultimi decenni: dai Beatles ai Coldplay, dai Rolling Stones ai Queen, dagli Who agli Oasis. Band prettamente britanniche, da qui l'appellativo di “british cover band.

Dopo una lunga serie di concerti all'attivo in Triveneto, nel 2013 la band decide di tuffarsi nella stesura del loro primo ep di inediti. Il 1 Aprile 2013 esce “Sunday”, singolo che anticipa la pubblicazione, il 5 maggio 2013, di “Colours of us”, album che con 10 brani inediti in inglese e una cover riarrangiata svincola definitivamente la band dal mondo delle cover e ne sancisce la vera identità sonora. Dall'album vengono estratti altri due singoli: 3 Minutes e Morning Light. Dopo aver imposto e assodato le proprie sonorità, la band decide di attuare un altro importante cambiamento e inizia a creare brani in lingua italiana. 
 Primo frutto di questo importante switch con il quale i nuovi Poor Works si presentano è il singolo “Autoscatto”, un riarrangiamento in lingua italiana di 3 Minutes. Sicuri che la strada intrapresa esprima al meglio la loro identità, la band inizia a lavorare a nuovi brani avvalendosi anche dell'esperienza di Valerio De Paola, strumentista e arrangiatore, con il quale plasmano il loro nuovo singolo “In volo”, pubblicato il 20 luglio 2015. Nel giugno 2016 viene pubblicato Strade, brano con il quale i sei giovani trentini lasciano intendere che i cantieri in casa Poor Works sono riaperti.

Letto 284 volte Ultima modifica il Venerdì, 24 Febbraio 2017 17:57
Share »

Note Legali

PODCAST

NEWS

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA

Ultimi blog

Commenti recenti