Condividi la pagina

Cobran

Pubblicato in News
Posted by 
(0 Voti)

 Cobram “A cosa stai pensando?"

I Cobram sono la scommessa di un suono nuovo, nato dall’alchimia di  parole irriverenti e suoni elettronici dal retrogusto internazionale.
Si formano a Torino nel 2015 dall’amicizia e dalla collaborazione tra il cantante e Dj Diego Stroppiana ed il producer e chitarrista Paolo La Cecilia, ai quali si aggiungono il bassista Simone Pollino ed il batterista Stefano Angaramo.
 
Dopo l’incontro con il produttore discografico Biagio Puma viene finalizzato il loro album di debutto “A cosa stai pensando?”, in uscita sotto etichetta Capogiro, contenente 9 tracce.
 
L’album è stato anticipato dai singoli Aforisma (in rotazione nel corso del 2017 in oltre 300 radio tra Italia e Europa)  e #Social, con il relativo videoclip, che entra nella chart musicale di London One Radio in Inghilterra.
 
Per presentare l'album “A cosa stai pensando?” i Cobram inizieranno un tour promozionale con uno spettacolo live unico e travolgente. Il terzo singolo estratto dal disco ed in rotazione radiofonica è “Km di scarpe"
Letto 62 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Giugno 2018 10:56
Share »

NEWS

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Ultimi blog

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 20:OO UN'ORA D'AUTORE

  • MARTEDI' 18:00 TONY MIX 21:00 JAZZ

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  • GIOVEDI'  18:30 "A BUSTA CHIUSA"

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN

     

 

Note Legali

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività..
Registrati
Please wait

 

 

 

L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.