Condividi la pagina

Pubblicità ingannevoli...

Pubblicato in Blog
Posted by  Lunedì, 02-20-2017
(0 Voti)

Ora non sapete quanto risultano false e alterate le pubblicità degli assorbenti, credo che sia la pubblicità più fasulla in assoluto.

No perché i pubblicitari sono bravi a farti credere che quello sia l'assorbente perfetto a prova di macchia e quasi inesistente ma non è affatto così. Vogliamo dirlo una volta per tutte che, a parte alcune pochissime fortunate ,la donna nei giorni del ciclo soffre e anche molto. Che gli assorbenti si inzuppano e diventa difficile non solo fare un doppio salto carpiato e nuotare serenamente in piscina come mostrano le pubblicità ma anche andare una giornata a Venezia per il Carnevale, perchè magari hai gia' poco tempo ma ogni ora massimo due ore devi fermarti in qualche bar e cambiarti e magari durante la giornata dovrai prendere parecchi caffè per poter utilizzare le toilette del caso. Dunque weekend fottuto, nervosa per il ciclo ma soprattutto per la gita perduta e lo dico alle giovanissime non credete ai pubblicitari il ciclo è una gran rottura di scatole...

Letto 548 volte Ultima modifica il Lunedì, 20 Febbraio 2017 11:27
Share »

Web Radio 63

Benvenuto nel fantastico mondo musicale di Web Radio 63, per noi il tuo giudizio è importante, se ti va seguici anche su Facebook per condividere insieme un mondo di musica.

TECNOLOGIA


              

Ultimi blog

Commenti recenti

PROGRAMMI RADIO

  • LUNEDI' 20:OO UN'ORA D'AUTORE

  • MARTEDI' 18:00 TONY MIX 21:00 JAZZ

  • MERCOLEDI' 18.15 NUOVE ENTRATE

  • GIOVEDI'  18:30 "A BUSTA CHIUSA"

  • VENERDì   22:00 BLUES

  • SABATO  23:30 DISCO DANCE

  • DOMENICA 21:30 MOTOWN

     

 

Note Legali

Rimani Aggiornato

Ti invitiamo ad iscriverti, in maniera del tutto gratuita e libera, alle newsletter informative. Cliccando sul tasto sottostante "Iscriviti" potrai ricevere informazioni riguardanti le nostre attività..
Registrati
Please wait

 

 

 

L'aggiornamento di questo sito avviene in modo saltuario,non ha contenuti giornalistici e quindi non può essere considerato una testata giornalistica o un periodico o comunque un prodotto editoriale.